Sprecare in cucina? Non fa per noi!

Per noi ogni avanzo rappresenta, infatti, un’opportunità per realizzare altre nuove ricette gustose e creative.

Questa volta parliamo di dessert e scopriamo insieme come come riutilizzare gli avanzi di Colomba, dolce tipico pasquale che spesso viene sprecato al termine delle festività.

Eppure si presta alla preparazioni di tantissime ricette dolci che fanno la gioia dei palati più golosi.

 

 

Un’idea appetitosa, soprattutto per la prima colazione, è il Pudding di Pane e Burro (Bread and Butter Pudding): un dolce inglese preparato con fette di pane imburrato e spalmato con marmellata di arance. Possiamo sostituire le fette di pane con la Colomba e disporle - dopo averle farcite - nella nostra Tortiera Apribile Petravera.

A questo punto frulliamo insieme 4 uova, 50 grammi di zucchero, ½ litro di latte e 250 grammi di panna. Una volta ottenuta una crema omogenea possiamo versarla sulle nostre fette di Colomba. Inforniamo a 180° finché il nostro dolce non avrà formato una crosticina in superficie.

Un’ottima variante può essere utilizzata sostituendo la marmellata di arance a quella di albicocche, ancora più dolce!

 

 

Se gli avanzi di Colomba ti sembrano troppo pochi per realizzare un dolce ti stai sbagliando: possiamo utilizzarla per realizzare un buonissimo crumble per dare croccantezza ai nostri dolci al cucchiaio, dalla crema al mascarpone a quella al limone. Il nostro crumble è ottimo anche per arricchire una buona coppa di gelato. Basterà sbriciolare la colomba nella nostra teglia bassa bakeware Petravera, spolverarla con zucchero e cannella, e inserire la teglia forno finché non sarà carammellata.

 

 

Infine possiamo preparare degli ottimi bon bon di Colomba e ricotta ricoperti da granella di pistacchi. Sbricioliamo in una ciotola 4 fette grandi di colomba, aggiungiamo 200 grammi di ricotta fresca e due cucchiai di maraschino (o altro liquore a piacere o addirittura latte).

Mescoliamo bene finchè non otterremo un composto omogeneo.

A questo punto ci aiutiamo con le mani per realizzare delle palline con un diametro di circa 5 cm. Disponiamo in un piatto piano la granella di pistaccchi e ci passiamo i nostri bon bon all’interno finché non saranno completamente ricoperti.

A questo punto dovremo soltanto farli riposare in frigo per un paio d’ore prima di divorarli!

Schermata 2021 03 30 alle 14.59.02

condividi

© Copyright Bialetti Industrie S.p.A. All rights reserved - P.Iva: 03032320248
iscrizione al Registro delle Imprese Camera di commercio di Brescia n° 03032320248
Cap. Soc. i.v. / Share Capital Euro 7.997.530,55
Privacy policy  |  Cookie policy